● ● ● ● ● ● ● ●

ALL'INTERNO

    
                                                    
     CHI SIAMO  •  DOVE SIAMO  •  SEZIONE  •  GRUPPO AN 1  •  GRUPPO AN 2  •  SENIOR  •  ARCHIVIO  •••••  AREA RISERVATA
     Tracciascout
     GRUPPO ANCONA 2: SIROLO-NUMANA

 • Il Gruppo
Vita di Branco
Reparto nautico
"Moby Dick"

Prato Verde
 

 

 

 

  
 IL GRUPPO: SIMBOLI, COLORI, PAROLE, FATTI, STORIE…
 

Il picchio e il motto di AN2
Il simbolo e il motto del Gruppo

Il picchio è il simbolo del Gruppo. È stato scelto perché è un animale della giungla (Ferao) e perché si collega culturalmente e storicamente al nostro territorio. Il picchio era l'animale-totem delle tribù che arrivarono da queste parti più o meno 3000 anni fa: i Piceni. Tra l'altro il loro nome deriva proprio da questo uccello, picus. La presenza dei Piceni qui, tra Sirolo e Numana, è attuale e ricorrente: ogni tanto capita che, scavando le fondamenta per costruire una nuova casa, si scoprano tombe picene, appunto. Quando ci troveremo sul Conero o in qualche altro bosco delle Marche probabilmente sarà difficile vedere un picchio, perché è piuttosto schivo, ma potremmo sentirne il verso. Pensiamo allora un attimo alla gente che in tempi lontani ci ha preceduto in questi nostri luoghi e al significato che questo animale aveva per loro. 
Omnia mea mecum porto è il motto che riflette pienamente lo spirito scout; tradotto: "porto con me tutto quello che ho", cioè niente di materiale, solo la mia esperienza, la mia vita, le mie conoscenze, i miei valori. Questa frase si trova in alcuni scritti di Cicerone (Paradoxa 1.1-8). Cicerone l'attribuisce a Biante di Priene, uno dei Sette Savi della Grecia antica vissuto nel VI secolo a. C. Scrive Cicerone: Loderò spesso quel gran sapiente, Biante, che è annoverato tra i sette, il quale, poiché il nemico aveva conquistato Priene, la sua patria, e gli altri fuggivano portando via molti dei loro beni, avvertito da un tizio di fare lo stesso disse: "Ma io lo sto facendo: porto con me, infatti, ogni mia cosa".
 

Il foulard di AN2
 Il foulard del Gruppo

Anche il foulard del Gruppo ha evidenti riferimenti con il nostro territorio. Combina i colori nelle due tonalità di azzurro del mare e del cielo, nell'angolo un intarsio verde che rappre-senta il monte Conero, il cui profilo tondeggiante caratterizza in modo inconfondibile l'orizzonte della riviera che prende il suo nome. Continua la tradizione della Sezione di inserire anche i colori del Gruppo che ha consentito l’inizio dell’esperienza: il giallo ed il rosso di Ancona 1 spiccano nella punta del foulard. Nell'angolo è presente il ricamo che delinea la Mole Vanvitelliana, il simbolo della Sezione CNGEI di Ancona.
Le attività scout del Gruppo Ancona 2 hanno avuto inizio ufficialmente a Sirolo il 23 ottobre 2006 con la nascita del Branco Roccia della Pace. Il Reparto Moby Dick viene avviato nell'ottobre 2008, quando i primi 13 lupetti del Branco diventano esploratori. Queste sono, per il momento, le due unità attive.

LINK ESTERNI
 
Sito FIS
Sito nazionale CNGEI
CNGEI in Wikipedia
 • Sito WOSM
Sito WAGGGS

KISC - Kandersteg  International Scout Centre
ScoutWiki Network

 

     

Copyright ©2009 CNGEI Sezione di Ancona - Associazione di Promozione Sociale - C. F. 93094780421  ::::::::::::::::::::::  Contattaci: ancona@cngei.it Webmaster HOME